Questo sito contribuisce alla audience di

Subscribe to Feed Home Page

Feed Home Page

20 Apr 2012
LUSH: i cosmetici handmade a Londra!

IMG_3521-1.JPG

Freschi, divertenti, profumati, rivoluzionari, positivi, originali. In una parola? LUSH! Vi è mai capitato di trascorrere intere ore dentro ad un negozio che ha la magia di ipnotizzare piacevolmente chiunque entri? E' quello che mi è capitato poche settimane fa a Londra! Lush si trova a Covent Garden e il profumo che sprigiona questo posto è percepibile già dall'entrata del grande mercato! Tutti i prodotti che troverete all'interno sono realizzati a mano: i saponi sono mescolati in grandi pentoloni e la cosa divertente è che vengono tagliati direttamente in negozio, in base alla quantità e alla forma desiderata dai clienti. Ogni prodotto quindi resterà sempre unico!

IMG_3494_Fotor_Collagea.jpg

Lush non ama alcun tipo di conservante, infatti la maggior parte dei prodotti sono senza conservanti; proprio per questo, quando finiscono nelle vostre mani, i prodotti Lush hanno poche settimane di vita, in alcuni casi pochi giorni. Inoltre spesso troverete nelle confezioni, oltre alla data di fabbricazione e di scadenza, anche una simpatica caricatura di chi ha realizzato quel prodotto.

IMG_3526_Fotor_Collage.jpg

Lush si diverte a creare prodotti di forme originali, per esempio queste specie di macarons sono in realtà profumatissimi Shampoo; pensate che un solo "macaron" corrisponde a 3 bottigliette di shampoo normale e che con uno di questi arriverete a fare 80 lavaggi... Incredibile!

IMG_3529_Fotor_Collage.jpg

I cosmetici di Lush sono fatti con i pezzi di frutta fresca selezionata ogni settimana! Guardate un pò questi saponi:

IMG_3563_Fotor_Collage.jpg

IMG_3567.JPG

Ogni pezzetto di prodotto verrà tagliato e pesato davanti a voi!

IMG_3577.JPG

IMG_3512.JPG

IMG_3541.JPG

IL PACKAGING DI LUSH: anche per quanto riguarda il packaging Lush utilizza il più possibile materiali ecologici e sostenibili; si utilizza quindi cartone riciclato, nastri di carta, stoffa, plastica riciclata. Le bottiglie e i barattoli delle creme sono fatte a Nottingham (UK), dove c'è un grande centro di raccolta in cui la vecchia plastica viene scelta, lavata, tritata e poi preparata per essere nuovamente fusa. Chi restituisce al negozio un barattolo vuoto avrà in omaggio un prodotto Lush!

IMG_3556_Fotor_Collage.jpg

Se volete saperne di più riguardo alla grande realtà Lush visitate il sito www.lush.it (scopri gli Shop Lush in Italia) !

07 Apr 2012
Happy Easter!

rigorosamente-shabby-chic-o-stile-country-il--L-lEhRlr_Fotor_Collage.jpg

E' ormai arrivata anche questa Pasqua e io mi ritrovo a spulciare online i ricordi che qualcuno prima di noi ha lasciato incustoditi. Immagini di festa, di amore, tavole addobbate e piccole uova decorate. E' bello trovare il tempo per prendersi cura dei nostri ambienti; io quest'anno trascorrerò il pranzo a casa con i parenti e, oltre alle piccole uova a pois che vi ho mostrato e al superuovo di cioccolato che ho creato con Roberto, mi prenderò cura dei segna posti; siamo sempre molto numerosi! Ho pensato di prendere un uovo, svuotarlo attraverso un piccolo buco e inserire dentro ad esso un fiore: il gambo oltrepasserà da una parte all'altra l'uovo. Inoltre, sopra a quest'ultimo scriverò l'iniziale del nome con un indelebile!

rigorosamente-shabby-chic-o-stile-country-il--L-lEhRlr_Faator_Collage.jpg

Credits: Pinterest

01 Apr 2012
DIY: porta orecchini Shabby Chic!

IMG_3677_0.JPG

Occorrente:

  • cornice in gesso
  • passamaneria
  • colla a caldo
  • forbic

IMG_3649.JPG

IMG_3650-1.JPG

Tagliare tre striscioline (il numero è in base alle dimensioni della cornice) di passamaneria che andranno incollate sul retro della cornice. Una volta preparate, incollare le striscioline di passamaneria sulla cornice con la colla a caldo.

IMG_3669.JPG

IMG_3674.JPG

Occorre tirare il più possibile la striscia di passamaneria, così eviterà di cedere con il peso degli orecchini. Infinie non resta che scegliere gli orecchini più belli da inserire nel nostro nuovo espositore!

IMG_3663.JPG

IMG_3686.JPG

IMG_3690.JPG

IMG_3703.JPG

Photos: Maria Vicini

 

Pagine

Iscriviti a Blog Newsletter